PERCHÉ ADERIRE

Fin dalla sua costituzione, l’AIPAI ha promosso, coordinato e svolto attività di ricerca avvalendosi di diverse competenze disciplinari con l’obiettivo di analizzare il patrimonio archeologico industriale nelle sue molteplici connessioni con il sistema dei beni culturali ed ambientali e con la cultura del lavoro, in una prospettiva di lungo periodo.


Grazie alla sua rete di soci attivi in tutto il Paese, l’AIPAI interagisce proficuamente con università, centri di ricerca, fondazioni, musei, organi centrali e periferici dello Stato (Ministeri, Soprintendenze, Regioni, Province, Comuni, Comunità Montane, Agenzie di promozione turistica e per lo sviluppo locale, ecc.) grazie ad accordi e collaborazioni finalizzati a operazioni di catalogazione, conservazione e valorizzazione del patrimonio industriale, la salvaguardia di archivi, macchine e altre testimonianze della civiltà industriale e del lavoro e la formazione degli operatori e la promozione del turismo industriale. 


Tra le attività promosse dall'AIPAI vi è la partecipazione a progetti europei: studi, ricerche, censimenti e progetti di valorizzazione riguardanti i manufatti architettonici, l'ambiente, il paesaggio e le infrastrutture, le fonti documentarie e archivistiche, i macchinari e le attrezzature, i saperi produttivi e importanti aspetti della storia tecnica, sociale ed economica più direttamente collegati alle vicende del patrimonio industriale.


Il sostegno dei soci permette all'AIPAI di perseguire gli obiettivi che l'associazione si è posta nell'ambito della conoscenza, della tutela e della valorizzazione del patrimonio industriale.

Iscriviti alla Newsletter!

ASS. ITALIANA PER IL PATRIMONIO ARCHEOLOGICO INDUSTRIALE

Codice fiscale : 97211950155

Partita IVA : 01392380554 

Seguici sui Social!

  • Facebook - Black Circle
  • LinkedIn - Black Circle
  • Instagram - Black Circle