top of page
  • Immagine del redattoreAIPAI

5° Meeting di ERIH Italia



Il 5° Meeting di ERIH Italia si è svolto il 21 aprile presso il Museo del Tessuto di Prato nella ex-Cimatoria Campolmi. Il tema dell’incontro è dedicato alla “Progettazione degli itinerari del patrimonio industriale in Italia”. L’incontro annuale si è tenuto a Prato in concomitanza a un importante convegno sul “Turismo industriale in Toscana”.


AIPAI è intervenuta soffermandosi sul ruolo degli itinerari del turismo industriale nel complesso delle infrastrutture culturali del territorio.


Il commento del presidente Aipai Edoardo Currà: "Per raggiungere la definizione di itinerari patrimoniali in un contesto complesso è necessaria la convergenza di più competenze e attori nell'ambito di un coordinamento non solo pianificatorio, ma improntato ad una visione di sviluppo economico e culturale del territorio".


Di AIPAI sono intervenuti anche Jacopo Ibello, con il progetto Make Como, Manuel Ramello, con i progetti Heritage in a Box e il recupero del cementificio di Casale Monferrato, Alessandra Brignola, con le iniziative InGe, Michela Biancardi, con le proposte di comunicazione per ERIH da parte di Trattopunto, Barbara Catalani sulle attività del Magma di Follonica, l'Istituto VaVe, con il Santuario di Ercole Vincitore.


Il sentito ringraziamento di AIPAI ad ERIH, con il presidente Massimo Preite, al comune di Prato, con l'assessore Gabriele Bosi, e al Museo del Tessuto, il più grande centro culturale d'Italia dedicato alla valorizzazione dell'arte e della produzione tessile antica e contemporanea, con il direttore Filippo Guarini.

53 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page