• AIPAI

AIPAI al RO.ME. Museum Exhibition


Dal 16 al 18 novembre 2022 si svolgerà a Roma, presso la Biblioteca Nazionale, la quinta edizione di RoMe Museum Exhibition che ha come tema centrale gli Heritage Ecosystems - ECOSISTEMI CULTURALI DEL PATRIMONIO INDUSTRIALE.


I musei e i luoghi culturali sono attraversati a livello globale da cambiamenti che la pandemia ha solo accelerato. La vocazione del museo è sempre più intesa non solo come commodity bensì come asset pubblico. Al museo è chiesto di accrescere il proprio ruolo educativo e di produzione culturale rivolta ad un’utenza sempre più diversificata.

Questo cambio di paradigma impone al museo di riconoscersi come un ecosistema: un arcipelago dinamico di relazioni culturali, sociali ed economiche dove esso, unitamente ad altri stakeholder, possa adempiere a nuove funzioni che lo conducano ad avere un ruolo attivo nella vita dei cittadini, nel rapporto con il territorio e nel dialogo con i privati.



Il 17 Novembre 2022 ci si confronta sugli Ecosistemi culturali del Patrimonio Industriale nei panel organizzati da AIPAI e TICCIH.


Questo il programma dei due panel:


Panel Europe/UNESCO

10.30 – 12.00 SALA MACCHIA - BNC ROMA

ECOSISTEMI NAZIONALI E REGIONALI DEL PATRIMONIO INDUSTRIALE: PERCORSI DI CRESCITA E CONSERVAZIONE/ NATIONAL AND REGIONAL ECOSYSTEMS OF THE INDUSTRIAL HERITAGE: GROWTH AND CONSERVATION PATHWAYS

in collaborazione con /in collaboration with AIPAI, Associazione Italiana per il Patrimonio Archeologico Industriale e TICCIH Italia, The International Committee for the Conservation of the Industrial Heritage

In the large territorial systems, there is a convergence of the actions undertaken by state, community, public and private actors based on the increased value of shared heritage recognition. Years later, well-established paths are analyzed among acquired invariants, critical issues and planned or ongoing programmed updates.

Keynote: Marco MONTEMAGGI, Heritage Marketing Manager and Author

Moderano/Chair:

Edoardo CURRA’, Sapienza Università di Roma - President of AIPAI

Marco MONTEMAGGI, Heritage Marketing Manager and Author


• Miles OGLETHORPE, Head of Industrial Heritage at Historic Environment Scotland - President of The International Committee for the Conservation of the Industrial Heritage TICCIH

• Catherine BERTRAM, Peril Bassin Minier Nord Pas de Calais

• Renè CAPOVIN, Musil - Museo dell'Industria e del Lavoro di Brescia

• Renato LAVARINI, Comune di Ivrea – Ivrea, città industriale del XX secolo

• Giorgio RAVASIO, Villaggio operaio e fabbrica di Crespi D’Adda


Panel Italia

12.15 – 13.30 SALA MACCHIA - BNC ROMA

ECOSISTEMI REGIONALI DEL PATRIMONIO INDUSTRIALE: RISORSE, PROCESSI E BUONE PRATICHE/REGIONAL ECOSYSTEMS OF INDUSTRIAL HERITAGE: RESOURCES, PROCESSES AND GOOD PRACTICES

in collaborazione con /in collaboration with AIPAI, Associazione Italiana per il Patrimonio Archeologico Industriale e TICCIH Italia, The International Committee for the Conservation of the Industrial Heritage

Eredità materiali e immateriali della vicenda industriale passata/presente sono al centro di produzione culturale, cittadinanza consapevole, iniziative di agenzie istituzionali e attori privati. Risorse, processi e buone pratiche intrecciano memoria, conoscenza e saperi a servizio della crescita dei territori e delle comunità.

Moderano/Chair:

Edoardo CURRÀ, Sapienza Università di Roma - President of AIPAI

Renato LAVARINI, Comune di Ivrea – Ivrea, città industriale del XX secolo


• Andrea BRUCIATI, Direttore Villae Tivoli - Istituto Autonomo Villa Adriana e Villa d’Este, Ministero della Cultura

• Simone MANGANI, Assessore alla Cultura del Comune di Prato Polo Culturale Campolmi - Museo del Tessuto e Biblioteca Comunale Lazzerini

• Barbara CATALANI, Progettista Museo Magma Musei della Ghisa e del Ferro della Maremma - Assessore alla cultura del Comune di Follonica

• Marianna SASANELLI, Fondazione Esperienze di Cultura Metropolitana - Rete Ecomusei Piemonte

• Daniela PETRONE, Fondazione Esperienze di Cultura Metropolitana - Rete Ecomusei Piemonte

• Carolina LUSSANA, Fondazione Dalmine

• Antonio MONTE, Museo Archeo-Industriale di Terra D’Otranto


Scarica il programma dell'evento:

ROME-MUSEUM-EXHIBITION-PROGRAM-28.10-1
.pdf
Download PDF • 304KB



89 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti