• AIPAI

AIPAI e TPTI | Proseguono i workshop telematici dell'Erasmus Mundus sul Patrimonio Industriale

AIPAI è partner del Master Erasmus Mundus "Tecniche Patrimonio Territori dell’Industria / Techniques Patrimoine Territoires de l’Industrie TPTI", un corso di Laurea Magistrale dedicato alla formazione di operatori esperti per il patrimonio tecnico e industriale.


Il corso è coordinato dalla Université Paris 1 Panthéon-Sorbonne, Francia (Coordinatore) in consorzio con le università co-diplomanti: Università degli Studi di Padova, Italia; Universidade de Evora, Portogallo.


Sono inoltre partner: Universidad de Alicante, Spagna; Università Politecnica di Praga, Repubblica Ceca; Faculté des Lettres et des Sciences Humaines de Sfax, Tunisia; Universidade Tecnológica Federal Do Paraná, Brasile; Universidad de Oviedo e Benemérita Universidad Autónoma de Puebla, Messico.


La formazione interessa tutte le discipline che si occupano del patrimonio industriale ed è finalizzata agli ambiti della conoscenza, delle tecniche, degli strumenti per la gestione e la patrimonializzazione.


Il secondo semestre di ogni ciclo di studi si svolge presso l'Università di Padova, ed è caratterizzato da formazione frontale, distanza, e workshop presso siti rilevanti. AIPAI contribuisce all'offerta formativa e alle visite dei workshop che hanno interessato siti rilevanti della storia e della valorizzazione dei beni industriali in Italia.


E' lungo l'elenco dei siti studiati e visitati ogni anno, si va dal distretto tessile dell'Alto Vicentino e del Biellese, il sito UNESCO di Ivrea, il patrimonio industriale di Venezia, Bologna e l'Emilia Romana, i monumenti dell'automotive di Torino, le cartiere tiburtine, la Zecca dello Stato, l'area Ostiense di Roma, il patrimonio industriale agroalimentare del Salento, i distretti calzaturieri delle Marche, la conca di Terni, e così via. 


Anche in questa primavera i workshop non si sono fermati: visite e contatti con curatori e operatori dei siti si sono svolte e si stanno svolgendo in via virtuale e telematica. Proiezioni, interviste, documenti d'archivio e studi permettono di rendere viva l'esperienza virtuale di fruizione e conoscenza e di promuovere le eccellenze del patrimonio industriale italiano.


Le immagini si riferiscono ad alcuni workshop realizzati a Roma nel 2018 e nel 2019

53 visualizzazioni

Iscriviti alla Newsletter!

ASS. ITALIANA PER IL PATRIMONIO ARCHEOLOGICO INDUSTRIALE

Codice fiscale : 97211950155

Partita IVA : 01392380554 

Seguici sui Social!

  • Facebook - Black Circle
  • LinkedIn - Black Circle
  • Instagram - Black Circle