top of page
  • Immagine del redattoreAIPAI

Dalla storia al futuro: il patrimonio archeologico-industriale e gli archivi

Aggiornamento: 12 lug 2023


Seminario con obiettivi scientifici promosso dal Commissariato straordinario di Governo per la bonifica ambientale e rigenerazione urbana del Sito di Interesse nazionale di Bagnoli-Coroglio, dall’AIPAI, dal Consorzio Ri.Sto.Ra.Mi e dal Dipartimento di Architettura

dell’Università degli Studi di Napoli Federico II.


Il workshop è un’occasione per riaprire il confronto sugli edifici salvati dalle demolizioni dopo la chiusura dell’impianto Ilva di Bagnoli (1990-1992) con una allora iniziativa congiunta del Comune di Napoli e di un gruppo di studiosi locali di archeologia industriale, con l’appoggio della Soprintendenza ai Monumenti e Paesaggio di Napoli.; raccogliere adesioni e proposte per la conservazione del grande archivio storico e tecnico della fabbrica, ancora conservato, sebbene precariamente, in un edificio dell’area e verificare la fattibilità della sua futura e stabile sistemazione; mettere a confronto le esperienze compiute in Italia e in Europa, negli ultimi anni, nel campo delle politiche di conservazione e valorizzazione del patrimonio industriale superstite, con particolare riguardo a quello siderurgico (su cui rare ma assai ben riuscite sono esperienze non solo in Europa) e degli archivi e dei musei d’impresa; mettere a punto una scaletta di azioni e iniziative per la valorizzazione della memoria storica della ex Ilva; impostare una ragionevole politica di contatti con istituzioni, organismi, studiosi, tecnici europei per raccogliere informazioni ed adesioni e per stabilire eventuali connessioni e accordi; infine per preparare ulteriori seminari ed un Convegno internazionale di Studi sui temi che emergeranno dal workshop.


172 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page