• AIPAI

Il MiBACT impone la piena tutela della ferrovia di Palau Marina

La Direzione Archeologia, Belle Arti e Paesaggio del MiBACT scrive alla Soprintendenza delle Province di Sassari e Nuoro per chiedere di vigilare per la piena tutela del tratto di ferrovia Palau-Palau Marina, che Regione Sardegna e Comune di Palau vogliono smantellare.

Già in passato il MiBACT aveva segnalo la bellezza e il valore storico di questa tratta ferroviaria, inserita tra le 18 ferrovie turistiche dalla legge 128/2017, ma a livello locale questo non era bastato per fermare le procedure per lo smantellamento messe in atto dal Comune di Palau e la Regione Sardegna. Con questa nota del 31 gennaio 2020, il MiBACT impone alla Soprintendenza locale di vigilare per evitare lo smantellamento e chiede – in caso di inadempienza degli enti locali – di fermare immediatamente i lavori ai sensi della normativa vigente di tutela DLGS 42/2004.

«È davvero un ottimo risultato che finalmente premia anni di impegno – hanno dichiarato Anna Donati, portavoce AMODO e Alberto Sgarbi, presidente FIFTM – per la piena attuazione della legge ferrovie turistiche. Adesso vigileremo perchè sia rispettato l’ordine del Mibact e siano annullati gli atti con cui si voleva smantellare questo tratto ferroviario e mettere la parola fine alla cancellazione del binario a Palau Marina».





21 visualizzazioni

Iscriviti alla Newsletter!

ASS. ITALIANA PER IL PATRIMONIO ARCHEOLOGICO INDUSTRIALE

Codice fiscale : 97211950155

Partita IVA : 01392380554 

Seguici sui Social!

  • Facebook - Black Circle
  • LinkedIn - Black Circle
  • Instagram - Black Circle